Calciomercato, il pagellone de La Voce: voto al Genoa

Calciomercato, il pagellone de La Voce: voto al Genoa

Enrico Preziosi a Brunico (Foto Genoa cfc Tanopress)

Un mercato da campionato tranquillo, se campionato tranquillo significa arrivare nella prime due posizioni a destra della classifica. Squadra rivoltata completamente, nel complesso più duttile e pratica ma con alcune carenze che una società ambiziosa avrebbe colmato con innesti di spessore. Le scommesse Piatek-Favilli sono intriganti, Sandro può essere l’uomo in più ma averlo a mezzo servizio è rischioso. Pacchetto arretrato convincente, Marchetti (forza Federico!) in porta è obiettivamente un punto di domanda rispetto a Perin. Davanti non ci sono garanzie ma il potenziale fa ben sperare. Ci si affida all’esperienza di Ballardini per un centro classifica alla portata. Certo che se si pensa ai due esterni stellari promessi ad inizio mercato e ad una difesa quattro diventata improvvisamente a tre per “mancanza” di opportunità non si può di certo fare i salti di gioia. Pollice in su e fiducia ma volare basso è d’obbligo non scaramanzia…

VOTO 6

Pubblicato da Jacopo D'Antuono

Professionista nel campo dell'informazione e della comunicazione. Ha collaborato con IlGiornale.it e Blasting News Italia. Attualmente scrive per IlSussidiario.net e cura il sito lavocerossoblu.com. E' co-fondatore di Very Social, brand di servizi specializzato in Social Media Marketing.