Crea sito

Riapertura stadi, ecco come potrebbe essere il Ferraris a capienza ridotta

Riapertura stadi, ecco come potrebbe essere il Ferraris a capienza ridotta
Riapertura stadi? Luigi Ferraris, foto Genoa CFC

* Articolo offerto da Villa Nì – La tua villa vacanze vicina al lago di Como *

Una squadra di esperti al lavoro per conto della Lega Serie A su un protocollo che prevede la riapertura degli stadi. Un piano dettagliato per rendere possibile l’accesso di una parte della tifoseria alle partite della propria squadra del cuore. I primi spifferi rivelano una proposta che conta di riaprire ogni stadio della Serie A tra il 25% e il 40% della sua capienza. Una percentuale variabile di struttura in struttura, in base agli standard di sicurezza che ogni impianto potrebbe garantire. Per San Siro si ipotizza una capienza di circa 34.000 persone, sui 30.000 lo stadio Olimpico e attorno ai 17.000 l’Allianz Stadium. Meno al San Paolo di Napoli, tra i 6.000 e gli 8.000 invece la capienza ipotizzabile del Luigi Ferraris. O, nella migliore delle ipotesi, oltre 10.000. La scelta di riapertura spetta comunque all’esecutivo, che al momento appare ancora piuttosto cauto. L’eventuale sì al ritorno allo stadio comporterà chiaramente valutazioni specifiche squadra per squadra, con percentuali variabili in base al numero degli abbonati e appunto agli standard di sicurezza degli impianti.

 

LA TUA PUBBLICITA’ SULLA VOCE (PROMO ESTIVA!!!)
SCOPRI LO SHOP DELLA VOCE!

SEGUICI SU FACEBOOK!

Pubblicato da Jacopo D'Antuono

Web Writer e Social Media Manager libero professionista. Collabora o ha collaborato con IlGiornale.it, RTL102.5, IlSussidiario.net, Blasting News Italia. Creator of lavocerossoblu.com.