Genoa a caccia di rinforzi, Spors e Blessin pianificano il ritiro

Genoa a caccia di rinforzi, Spors e Blessin pianificano il ritiro

Spors è a caccia di rinforzi dopo la retrocessione del Genoa in Serie B. L’ex Vitesse vuole voltare pagina dopo un’annata alquanto deludente, dove non è riuscito a invertire la rotta.

Il suo lavoro, in ogni caso, è stato apprezzato dalla società, che lo ha confermato con fiducia e convinzione insieme a mister Blessin.

Il general manager rossoblu è atteso da un lavoro impervio, dovrà infatti risolvere il problema della rosa extra-large e soprattutto portare sotto la lanterna i rinforzi adeguati per puntare alla promozione diretta.

Monitorato Hjulman, ma piace a mezza Serie A

Alcuni nomi sono già stati fatti, tra cui quello del mediano Morten Hjulmand, riportato dal sito buoncalcioatutti.

Sul giovane giocatore del Lecce, classe 1999, c’è l’interesse di mezza Serie A e poco importa che il Genoa si sia mosso d’anticipo, perché la differenza di categoria potrebbe fare la differenza.  

Per quanto riguarda la vecchia guardia dovrebbero salvarsi Badelj e Sturaro, non capitan Criscito, salvo sorprese dell’ultimo minuto.

Ma in casa Genoa si ragiona anche sul programma del prossimo ritiro estivo, che sembrava dovesse svolgersi a Dimaro e che invece potrebbe avere nuovamente sede in Austria, ma non a Neustift.

Pubblicato da Jacopo D'Antuono

Professionista dell'informazione e della comunicazione online. Ha collaborato con IlGiornale.it e Blasting News Italia; attualmente scrive per IlSussidiario.net e cura il sito lavocerossoblu.com. Consulente e docente di Digital Marketing.