Gilardino, il futuro e le verità assolute che non esistono

Gilardino, il futuro e le verità assolute che non esistono

Durante la conferenza stampa pre-Frosinone, il mister ha voluto parlare del rinnovo del contratto e del suo futuro al Genoa. “Sarà fondamentale l’aspetto tecnico, voglio capire quali saranno gli obiettivi della società in uscita e in entrata”, ha detto chiaramente il mister a proposito della prossima stagione.  

Un futuro che è ancora tutto da scrivere e che comunque Gilardino e il Genoa vorrebbero scrivere insieme, al di là del gioco delle parti. Il rapporto tra tecnico e società è buono, dovranno però combaciare le visioni per la costruzione della nuova squadra.

Non c’è ancora una data per un confronto, d’altra parte allenatore e dirigenza si parlano quotidianamente. C’è, invece, il desiderio di ottenere il meglio da questa stagione e la concentrazione è massima. Chiaro che prima o poi occorrerà sbrigliare definitivamente questo nodo.

Non riportiamo le voci sulla Fiorentina, anche perché ne avevamo già parlato in tempi non sospetti. Adesso Gila e il Genoa pensano al presente e solo al presente, alla faccia di chi diffonde verità assolute che non esistono. Chi lo fa, spara letteralmente nel mucchio, sperando di prenderci e poi dire… l’avevo detto. 

Pubblicato da Jacopo D'Antuono

Genoano dal 1990. Scrive e collabora con alcune delle più importanti testate giornalistiche italiane, tv e radio. Alla guida de lavocerossoblu.com dal 2018. Cinico e disilluso, eppure sogna ancora la stella.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *