Crea sito

Incontro Prandelli – Preziosi per il mercato di gennaio

Incontro Prandelli – Preziosi per il mercato di gennaio

Dopo Roma-Genoa il primo vertice di mercato tra presidente e allenatore.

di Jacopo D’Antuono – Difficile che il Genoa torni ad investire sul mercato di gennaio, ci sarebbe da stupirsi d’altra parte, certo è che la proprietà dovrà comunque intervenire per rinforzare una squadra che naviga pericolosamente nei bassifondi della classifica.

L’ennesimo mercato di riparazione

I rossoblu pagano a caro prezzo l’esonero di Davide Ballardini e alcune scelte in sede di mercato che vedono un Genoa con troppe lacune in mezzo al campo. Proprio a centrocampo Preziosi dovrà fare qualcosa, con il rischio concreto di dover intervenire ulteriormente se Miguel Veloso dovesse lasciare il club. Il portoghese è finito nel mirino della tifoseria, insieme a sua moglie Paola Preziosi, e adesso la scelta di prolungare la sua esperienza sotto la lanterna fino a fine stagione sembra molto meno allettante rispetto a qualche settimana fa.

In quel caso il Genoa dovrà trovare un sostituto, anche se numericamente potrebbe ritenersi coperto con l’eventuale innesto di Andrea Bertolacci. Il centrocampista del Milan vanta una discreta qualità gradita a mister Prandelli, che in ottica futura vorebbe prediligere giocatori abili nella gestione della palla.

Caccia all’esterno sinistro, ipotesi  scambio in attacco

Sulla corsia sinistra i nomi più gettonati sono quelli di Lazaar e Antonio Barreca. Il primo è stato ad un passo dai rossoblu quest’estate, prima della retromarcia del presidente Preziosi mai troppo convinto nel portare avanti quest’operazione. Ora l’ex Palermo può tornare d’attualità, i contatti col suo entourage sono costanti e il suo profilo può comunque rappresentare una sorta di certezza. Per certezza ovviamente si intende un rendimento sicuro, scolastico, da 6 in pagella. Cosa che di questi tempi non sarebbe da sottovalutare, anche se è chiaro che non sia un nome in grado di accendere le fantasie dei tifosi.

Anche Barreca non può esserlo, sebbene si tratti di un profilo con grandi margini di miglioramento e tanto potenziale. A Monaco non ha trovato spazio e quindi l’idea di tornare in Italia potrebbe prendere quota. C’è anche il capitolo portiere: Radu ha guadagnato credito soffiando il posto a Federico Marchetti, che alla fine potrebbe restare. L’ex Lazio si trova benissimo a Genova e non esclude l’idea di accettare il ruolo di vice. In attacco restano accesi i fari delle big per Piatek e Kouamè, la coppia però non dovrebbe muoversi prima di giugno. Si cercano invece nuove soluzioni per Gianluca Lapadula: in rete si legge di un possibile scambio di prestiti con la Fiorentina, che metterebbe sul piatto Thereau.

 ++ GUARDA IL NUOVO STORE DE LA VOCE ROSSOBLU ++

Pubblicato da Jacopo D'Antuono

Professionista nel campo dell'informazione e della comunicazione. Cura il sito lavocerossoblu.com, collabora/ha collaborato con ilsussidiario.net, ilgiornale.it e blastingnews italia. Co-fondatore di Very Social.