Crea sito

Genoa: c’è Tankovic, Cellino fa muro su Marroccu ma…

Tankovic, screen video Sky

di Jacopo D’AntuonoIl Genoa mette le mani su Muamer Tankovic, sbarcato questa mattina a Genova per sostenere le visite mediche con quello che molto probabilmente sarà il suo prossimo club. I rossoblu erano alla ricerca di un elemento offensivo per gennaio e complice l’infortunio di Christian Kouamé hanno deciso di accelerare per il classe 1995 dell’Hammarby, squadra con cui si è ritagliato un ruolo da protagonista tra gol e assist.

Tankovic profilo interessante, sarà all’altezza della Serie A?

Muamer Tankovic ha conquistato anche la maglia della Nazionale svedese, dopo aver ben figurato nelle giovanili. Le società hanno raggiunto un’intesa di massima sul trasferimento dell’attaccante sotto la lanterna. Per il Genoa Tankovic rappresenta una scommessa suggestiva, con numeri confortanti sul rendimento giocatore, che nell’ultima stagione ha messo a segno 14 gol e 9 assist in 28 presenze. Si tratta di una pedina molto duttile, che Thiago Motta potrebbe impiegare sia come esterno che come prima punta.

Non perderti i post più importanti! Entra a far parte della nostra community sul Genoa!

Per quanto riguarda il mercato in uscita il Genoa dovrà necessariamente inventarsi qualcosa, dato che la cessione di Kouamé al Crystal Palace rischia di saltare a causa del grave infortunio dell’ivoriano. Secondo ricostruzioni giornalistiche il Grifone aveva già raggiunto un accordo col club britannico, per il trasferimento di Kouamé sulla base di venticinque milioni di euro. Dal mercato dei giocatori a quello dei dirigenti: l’arrivo in società di Marroccu frena ancora. Per La Repubblica Genova mancherebbe l’accordo di risoluzione tra il presidente del Brescia, Cellino, e l’ex dirigente delle rondinelle, ancora sotto contratto coi lombardi. Preziosi dal canto suo non può far altro che aspettare, in attesa di decidere le sorti di Capozucca, che non è detto possa restare concentrandosi unicamente sul mercato in uscita.

Genoa, le altre idee di mercato

In realtà, con il lavoro di quest’estate, il suo compito al Genoa potrebbe anche considerarsi concluso. I rapporti con Preziosi restano ottimi, nonostante i rumors negativi che erano cominciati a circolare nel ciclo nero di Aurelio Andreazzoli. Il presidente continua a tenersi in contatto con Thiago Motta, di cui si fida moltissimo. Sarà infatti il tecnico a compiere una prima valutazione sull’organico, per poi puntellarlo con elementi mirati. La pista Piatek è stata raffreddata dal diretto interessato, con alcune dichiarazioni che sembrano escludere l’ipotesi di un ritorno al Genoa. Ben Arfa resta un’opzione a basso costo, purché l’attaccante non pretenda cifra che il club rossoblu non può permettersi di stanziare. Con la nuova stagione il monte ingaggi è tornato a salire: il mercato invernale dovrà tenere in considerazione anche di questo aspetto. E in questo senso potrebbe prendere quota la soluzione Donis, già trattato in estate.

SPEDIZIONE GRATIS SU TUTTI I PRODOTTI!

SCEGLI IL TUO PRODOTTO, CONTATTACI SULLA PAGINA E RICEVI IL LINK SCONTATO

La Voce Rossoblu on Spreadshirt

 

Disponibile dal 29.11.19 . In edizione limitata. Iscriviti al nostro gruppo dedicato ai vini rossoblu per restare aggiornato e acquistare ad un prezzo esclusivo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.