Crea sito

Giuseppe Rossi: “Genoa? Mi chiedo ancora perché”. Riapertura stadi: Bassetti favorevole a certe condizioni

Giuseppe Rossi, ex di Genoa e Fiorentina

Nessun pesce d’aprile nella rassegna stampa di oggi. E menomale perché solitamente fanno incazzare. Parliamo invece di calcio vero e delle parole di Giuseppe Rossi, ex di Genoa e Fiorentina. Ai viola ha lasciato il cuore: con la maglia dei toscani si è tolto le soddisfazioni più grandi della sua carriera e ancora oggi, infatti, è amatissimo. Dunque è normale che Pepito ricordi con entusiasmo i tre anni a Firenze e che li ritenga i più bella della sua vita.

Eppure non saprebbe chi scegliere tra Genoa e Fiorentina, se dovesse sbilanciarsi in una preferenza in vista dello scontro salvezza di sabato. Perché anche sotto la lanterna ‘Pepito’ ha vissuto emozioni uniche. La sua esperienza è stata brevissima, con alti e bassi, sprazzi di gran classe e tantissimi punti interrogativi sulla sua integrità fisica. A Il Corriere della Sera ha ricordato con piacere i pochi mesi trascorsi in rossoblu, nonostante la separazione a fine stagione e il rammarico per un’avventura finita troppo presto.

“La chiamata del Genoa rappresentava l’opportunità di tornare in carreggiata e sarei stato felice di viverla da protagonista. Le cose purtroppo non sono andate così, ma ancora adesso mi chiedo perché visto che mi trovavo in una città stupenda, dove ho conosciute belle persone ed una tifoseria importante”

Negli incroci tra Fiorentina Genoa, Giuseppe Rossi ricorda ancora quando era uno dei trascinatori della formazione viola:

“Ricordo la doppietta a settembre 2013. Finì 5-2 per la Fiorentina! Potevamo puntare allo scudetto”.

E Pepito qualche anno più tardi, ha segnato proprio alla sua amata Fiorentina, con la maglia del Genoa:

“Non servì a vincere perché alla fine ci fu il gol in tuffo di Dabo ma ricordo una bellissima partita. Come lo sono sempre state tra Genoa Fiorentina, per cui speriamo che anche questa volta sia così”.

Genoa Fiorentina, punti pesanti per la salvezza anticipata

A proposito del match coi viola, Tuttosport descrive il clima che si respira al quartier generale di Pegli in vista della partita con la Fiorentina. Dopo il successo col Parma la squadra ha ritrovato umore e consapevolezza. Il gruppo sente che il traguardo salvezza adesso è alla portata e farà di tutto per arrivarci anticipatamente. La partita di sabato è delicatissima ma da non sottovalutare: l’organico dei toscani non c’entra nulla con la posizione attuale in classifica.

Su Il Secolo XIX spazio all’eterno Pandev, ancora protagonista con la sua Macedonia. “Pandev guida la Macedonia all’impresa: battuta la Germania”, titola il quotidiano genovese. Mentre l’edizione odierna di Repubblica si sofferma sulle parole di Zappacosta, intervistato da Genoa Channel:

“Stare al Chelsea è stato come ricevere medaglia. Ho ricevuto veramente molto, ma il secondo anno non è andato come avrei voluto. È stata comunque un’esperienza grazie alla quale sono cresciuto come persona e come giocatore”.

Riapertura stadi: come e quando? Parla Bassetti

In rete, invece, rimbalzano le parole dell’infettivologo Matteo Bassetti che spinge per la riapertura degli stadi a determinate condizioni. Un argomento che sta molto a cuore a tutte le tifoserie, in particolare quella del Genoa.

“Lo stadio è un posto sicuro perché aperto. E’ complicato aprire un cinema o un teatro, ma se tu prendi uno stadio da 80mila posti e lo riempi col dieci per cento della capienza, dove sta il problema?“, si domanda l’infettivologo nel suo intervento ai microfoni di Rai Radio2 .

“Un impianto dove i tifosi sono distanziati, con persone con mascherine e ingressi regolati, non rappresenta un problema”, insiste Bassetti. Che aggiunge: “Le ultime due partite si potrebbero finire con adeguati distanziamenti e un certo tipo di persone allo stadio“.

 

________________________________________________________________

La Voce consiglia
Uovo di Pasqua ARTIGIANALE del GENOA con SORPRESA da 350 grammi
Cioccolato al latte Squadre di Calcio (Genoa, 350 gr)

________________________________________________________________

In questo articolo sono presenti uno o più link di affiliazione Amazon.

Pubblicato da Jacopo D'Antuono

Professionista nel campo dell'informazione e della comunicazione. Ha collaborato con IlGiornale.it e Blasting News Italia. Attualmente scrive per IlSussidiario.net e cura il sito lavocerossoblu.com. E' co-fondatore di Very Social, brand di servizi specializzato in Social Media Marketing.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.