Lammers-Genoa, nuova frenata. Vertice di mercato per valutare anche altre idee

Lammers-Genoa, nuova frenata. Vertice di mercato per valutare anche altre idee

Il Genoa continua ad inseguire Sam Lammers per l’attacco. I dialoghi con l’Atalanta proseguono, ci sono stati anche negli ultimi giorni, ma la situazione è rimasta bloccata. E giunti a questo punto del mercato non è detto che si sblocchi. D’altra parte la trattativa per l’olandese è partita da lontano, esattamente già lo scorso gennaio quando il Genoa lo voleva in prestito per almeno sei mesi. Da diverse settimane il Grifone è tornato sotto, questo perché l’olandese piace molto a Davide Ballardini e lo ritiene all’altezza per il suo attacco. Il problema continua ad essere la formula di trasferimento, con Genoa e Atalanta che evidentemente non riescono ancora a trovare una quadra. Anche per questo motivo, ad un certo punto, i rossoblu avevano virato con convinzione su Supryaga. Poi i costi del ventunenne ucraino hanno spaventato il Grifone, facendo sfumare l’operazione.

Il Genoa sta ragionando sul da farsi: a fine mercato le cose potrebbero rivelarsi meno complicate per Lammers, ma è chiaro che aspettare potrebbe essere molto rischioso. Se non dovessero presentarsi sbocchi, Preziosi e il suo entourage dovranno inevitabilmente guardarsi altrove. Sul sito del giornalista sportivo Alfredo Pedullà si continua a parlare della suggestione Diego Costa, anche se purtroppo non è una pista realmente percorribile. Sarebbe però una bella sorpresa essere smentiti, perché parliamo di un centravanti di prima fascia o quasi. Un ritorno di fiamma per Supryaga sembra da scartare, i costi dell’operazione d’altronde appaiono eccessivamente alti e i margini di manovra sono risicati. Quindi è possibile che il Genoa debba guardare altrove o in alternativa prendersi del tempo e aspettare eventuali occasioni di fine mercato.

Sabelli nuovo acquisto, le altre trattative in corso

Nel frattempo resta calda l’idea Sabiri per la trequarti, in attesa di capire anche il futuro di Goran Pandev. Sempre sia lodato il macedone, sia chiaro, ma la sua conferma non diventi una scusa per non rinforzarsi in quel ruolo. Di innesti ne occorrono in ogni reparto: a centrocampo l’idea Fernandes del Mainz è sempre valida. E probabilmente si attenderanno alcuni giorni per capire se accelerare o meno. A maggior ragione ora che il Genoa affronterà proprio i tedeschi in amichevole, sabato 31 luglio. Ulteriori valutazioni verranno fatte nel vertice di mercato previsto a breve tra allenatore e proprietà. Nel frattempo a Neustift è arrivato Stefano Sabelli a parametro zero dall’Empoli. Il terzino destro si aggiunge al giovane Buksa, al difensore Vanheusdel e il portiere Sirigu nella casella degli acquisti.

Pubblicato da Jacopo D'Antuono

Professionista nel campo dell'informazione e della comunicazione. Ha collaborato con IlGiornale.it e Blasting News Italia. Attualmente scrive per IlSussidiario.net e cura il sito lavocerossoblu.com. E' co-fondatore di Very Social, brand di servizi specializzato in Social Media Marketing.